Cura e igiene

21 gennaio 2010
Cura e igiene
Cura e igiene!

Per una buona igiene le spazzolature e i bagni sono indispensabili. Consentono di eliminare i peli morti e le impurità e stimolano la circolazione del sangue, a tutto beneficio della pelle e soprattutto della crescita del pelo.
Meglio quindi abituare il cane a queste attività fin da cuccioletto. Di solito due spazzolate al giorno sono sufficienti ma con maggiore intensità durante i periodi di muta, questo per quanto riguarda coloro che vogliono portare il loro Cavalier a fare delle mostre, altrimenti non fasciatevi la testa se non lo spazzolate tutti i giorni.
Alla fine di ogni passeggiata fuori è buona norma controllare accuratamente le orecchie e le zampe del cane, soprattutto tra le dita: attaccate ai peli possono essere rimaste delle spighette o forasacchi che, una volta penetrate sottopelle, provocano infezioni e dolore.

LE ORECCHIE: sono molto importanti e delicate e sono molto soggette ad otiti , ogni quindici giorni è consigliabile con prodotti disinfettanti che potete trovare in qualsiasi negozio di animali ben rifornito. Se però l'orecchio emana cattivo odore e diventa di colore nero è meglio ricorrere ad una visita veterinaria e nel caso di otite fare la cura consigliata da veterinario.

GLI OCCHI CON COSTANTE LACRIMAZIONE: possono essere puliti con un batuffolo di cotone o garza imbevuti in una semplice camomilla, qual'ora la lacrimazione fosse intensa o l'occhio particolarmente rossastro, si consiglia una visita dal veterinario.

LE UNGHIE: vanno tagliate (se troppo lunghe) con un tagliaunghie per cani,da tagliare solo la parte bianca e mai quella vicino al rosa. ATTENZIONE, non è difficile tagliare ma neanche tanto semplice, lasciate sempre un pò di margine 3/4mm dalla parte rosa dell'unghia, particolare cura va fatta per l'unghia del perone anteriore, perchè questa non si consuma come le altre. Qual'ora combiniate un guaio, cioè tagliate un pò troppo e dovesse uscire un pochino di sangue, come rimedio usate un pò di dentifricio sull'unghia, se queste dovesse ancora sanguinare, consultate subito un veterinario. Ricordo inoltre che più il cane fà passeggiate su superfici dure (asfalto, marciapiedi, ecc) più le unghie si consumano, facendo felice lui e stando in salute voi!

IL BAGNO: si rivela assolutamente necessario ogni volta che il cane è molto sporco, ricordando però che bagni troppo frequenti eliminano dalla pelle la pellicola lipidica protettiva, rendendo l'animale più vulnerabile alle malattie, consiglio di lavare il cavalier una volta ogni 15gg a seconda del periodo e del suo odore!
Il bagno andrà effettuato con uno shampoo specifico, al quale potremo far seguire un condizionatore o una lozione profumata. Va asciugato con un asciugamano e poi usate il phon per bene! NON LASCIATELO BAGNATO!

IMPORTANTE: il Cavalier King è un cane che DEVE avere il pelo lungo..non va MAI fatto rasare perchè rovinerebbe la sua bellezza soprattutto se lo si vuole portare in Expò.

Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy